#day30 e 31

Sono molto in ritardo e non avrei più avuto voglia di farli…ma per correttezza devo portare a termine ciò che ho iniziato. 

– venerdì ho lavorato moltissimo  (ed è positivo )

– sabato ho finito presto e ho potuto andare a fare un bel giro con il mio moroso 

– ho avuto il capodanno a casa che desideravo, divano, tv, stufa accesa, cani…moroso 

– abbiamo avuto una cena migliore del previsto, mia mamma ha preparato un pasticcio per portare l’indomani da amici e ne ha preparato uno piccino per noi, mia suocera ha esagerato con la quantità di cotechini che ha cotto e ce ne ha ceduto uno… così siamo andati a prenderci una lattina di lenticchie  bonduel (non avevo tempo di cuocere quelle disidratate) e con un po’ di soffritto a base di cipolla, carota e sedano sono venute davvero ottime. .. inoltre ho avuto per l’aperitivo le fonzie che tanto desideravo!

#day28, day29

-alla fine ho avuto due giorni a casa dal lavoro  (e per quanto un po’ mi scocci) sono felice di aver passato un po’ di tempo con il mio moroso 

-gita nei boschi (senza neve) con i cani

– il gruppo che siamo andati a sentire questa sera è stato migliore del previsto 

#day26 e perplessità 

Stavo per scrivere il post odierno (uno degli ultimi a titolo happy day, tra poco smetterò di torturarvi) quando mi sono imbattuta in un fatto che mi ha lasciata stercofatta (e no, non è un errore di battitura ) quindi dopo aver assolto i miei doveri quotidiani preparatevi a darmi qualche consiglio. 

P.S. Questo post sarà ancora più ricco di errori dei soliti, lo scrivo a tarda ora  stracolma di cibo e dal telefono  (che non mi voglio rassegnare a chiamare smartphone )

Partiamo con i momenti felici 

– Oggi siamo riusciti a fare ben due camminate (parlo di camminate e non di passeggiate ) con i cani che sono servite a smaltire un po’ il troppo cibo bloccato oltre che a far felici i cani.

– Oggi c’è stato l’ultimo pranzo che poi si è trasformato in cena del periodo delle feste, da domani si ricomincia a mangiare in maniera più salutare!!

-Soprattutto il pranzo é stato più semplice del previsto , mio cugino (quello del matrimonio a cui non sono andata) a pranzo si è comportato bene, a cena un po’ meno …

-l’influenza intestinale e gastrica che ha colpito tutti quelli intorno a me, sembra avermi preso in forma leggerissima, spero di essermela scampata con un banale mal di pancia che dura da qualche giorno. ..

– il mal di testa sta cominciando ad essere meno pressante 
Ora veniamo alla fonte di tutte le mie perplessità, o meglio alle fonti, inanzitutto mio cugino mi avrebbe inviato a mangiare una pizza, io spero se ne dimentichi come al solito, non mi piace dover andare per fare “bella presenza ” io sono più da rapporti sinceri, non sono io ad averlo voluto tagliare fuori dalla mia vita, e onestamente la sua presenza mi infastidisce un po’ 

La seconda problematica è quella a cui maggiormente cerco consiglio, mentre mi preparavo a scrivere questo post sono andata a sbirciare tra le notifiche di fb, e avevo una richiesta d’amicizia  (cosa che accade spesso) ma a differenza del solito questa volta non era un perfetto estraneo o  qualcuno che conosco solo di sfuggita e, mi spiace per loro a cui le rifiuto puntualmente, ma era della mia ex suocera, la madre dell’idiota , quello che raramente nomino con cui ho convissuto per un anno.

Non so se vi ho parlato mai di lui, non amo farlo, per me lui è stato la storia Sbagliata, una di quelle che non avrebbe mai neppure dovuto cominciare, a distanza di anni me ne assumo le colpe, avrei dovuto farlo girare alla larga fin dal inizio, invece mi sono fatta convincere che potesse essere quello giusto quello che mi avrebbe fatto scrivere un futuro diverso, e per un po’ così è stato mi ha fatto scrivere una storia che non mi apparteneva e il mio errore è quì, per paura di soffrire per la fine della storia lo assecondavo spingendomi in una storia di liti e di infelicità. Normalmente non gliene farei una colpa ma a ferirmi nel profondo è stato il modo in cui mi ha lasciato nel momento in cui avevo più bisogno del suo aiuto, e tutte le promesse non mantenute sono state il colpo di grazia, ho visto il mio castello di cristallo dorato andare in mille pezzi. 

Ho provato in tutti i modi a non troncare di netto quella relazione,  cercando anche solo un amicizia, ma mi è stata sbattuta la porta in faccia più e più volte, così ho deciso di non dargli più soddisfazioni, ho preso le ultime cose che mi appartenevano lasciando tutto il resto, tutto ciò che avevamo costruito e comprato insieme, il colpo di grazia però me lo diede sua madre che mentre le volte precedenti continuava a dirmi la vostra storia non ha funzionato ma io ci sarò sempre per te, in quel ultima occasione mi ha vomitato addosso tutta una serie di cattiverie addossandomi tutte le colpe… da quella volta mi sono ritrovata tutte le porte sbattute in faccia da tutti gli amici in comune tranne uno, che saltuariamente non ha mai smesso di scrivere qualche messaggio di saluto su fb. Ho scoperto poi una grossa quantità di falsità o mezze verità che andava in giro raccontando di me , in un occasione mi ha adirittura fatto paura, io avevo da poco cominciato a frequentare il mio attuale moroso e temevo sarebbe potuto diventare violento o pericoloso  (ma fortunatamente era un timore che non si è realizzato )

All’improvviso ho smesso di trovarlo quando uscivo (era facile accadesse avendo interessi in comune) e ho ricominciato ad uscire liberamente senza il timore di incontrarlo. Ho saputo che aveva voluto realizzare il suo sogno di diventare padre lasciando incinta una quasi estranea, quando ho saputo del nascituro non ho potuto far altro che provare un grosso dispiacere per quella creatura nata in un contesto così sbagliato. ..e da quel momento non ho saputo più nulla di lui, ne incontrato nessuno dei suoi amici…

La mia vita proseguiva così, quasi dimenticandomi di tutta la facenda fino a qualche mese fa in cui ho incontrato casualmente i suoi in un parcheggio,  io ero di fretta e non avevo nessuna voglia di incontrarli per cui ho abbassato lo sguardo sui fogli che stringevo tra le mani ed aumentato il passo fingendo di non vederli, lo so che non ci si comporta così ma non avevo nulla da dirgli e non volevo essere falsa…

Quindi ora mi sono ritrovata a dover prendere una decisione che mi pesa parecchio, fare la persona educata ed accettare l’amicizia o seguire il cuore ed ignorarla? E soprattutto perché chiedermi l’amicizia?  Il figlio e il marito non hanno fb, mi stupisce che lei , quella meno pratica di social si sia fatta un profilo su questo social… Che le sia partita la richiesta per errore mentre tentata di sbirciare nella mia vita? O vedendo che di pubblico c’era ben poco ha sperato di scoprire di più  (purtroppo per lei neppure di pubblico c’è molto , oltre a qualche foto con i cani e qualche raro selfie baucco con amici ). Il suo profilo è totalmente privato per cui a parte gli amici e la foto profilo non ho potuto vedere nulla.

Comunque credo ignorero’ quella richiesta di amicizia. ..in fondo non ho nessun interesse a riallacciare i rapporti con lei/loro

#day25

– e finalmente mi è spettato un pomeriggio di totale relax. Ma purtroppo oggi mi sono venuti tutti gli acciacchi, probabilmente perché ho finalmente mollato i nervi, anche se non è ancora finito il periodaccio

– per fortuna neppure oggi abbiamo esagerato con il cibo!!e dato che non sono stata troppo bene ho saltato pure la cena, spero dinon essermi presa quel virus intestinale che si sono già beccati tutti intorno a me .

– sono finalmente riuscita a vedere ribelle, e a rivedere mary poppins e mi sono stupita pef gli effetti speciali che sono riusciti a dare nel 64

#day23

-finalmente a casa, e me ne vado subito a letto! !

– oggi finalmente è venuto l’antennista, speriamo che abbia risolto i problemi 

– mi hanno regalato delle piume per costruire le alette delle freccie

#day22

-finalmente la giornata è giunta al termine oggi una titolare era malata e ha lavorato poco, io spero che non mi abbia contagiato perché è voluta venire a tutti i costi in negozio per dimostrare che lei lavora anche da amnalata…ammetto di averla odiata…

– io adoro le salviettine strucccanti, lo so che non sono il massimo per l’ambiente, ma nelle giornate come oggi se non esistessero non mi struccherei…

– so che ora i vegani mi odieranno,  ma questa sera ho sentito l’esigenza di mangiare carne, non è da me desiderare carne, ma questa sera la volevo dal profondo del cuore , e ringrazio di aver avuto un fondo di salame in frigo 

#day21

– questa mattina sono venuti a sistrmarci quel problema con l’acqua calda finalmente! ! Non è picevole quando succedono certi guasti in inverno!!

– sono riuscita finalmente a vedere frozen!! Grazie rai due , sono felice che trasmettiate i cartoni sotto le feste!!

#day19

-La stanchezza comincia a mettermi in crisi, questa sera a nanna presto (sono già sotto le coperte con il mio sacchetto con i semi caldi (non imparerò mai il nome)

– Oggi ho trovato più di una persona generosa.

-L’invito dei miei suoceri per la vigilia, mi ha molto sorpreso, mi fa piacere che abbiamo pensato di volermi a casa loro durante le feste. (Avevo già rifiutato l’invito per natale essendo già impegnata con mia nonna, quindi non credo sia stato un invito di circostaza )

– Oggi è il compleanno di qualcuno di molto speciale per me