#globalRunningDay

Ho tentato di rebloggare un post di doodlemarti senza però riuscirci , maledetta app.

GLOBAL RUNNING DAY 2017

Ed è oggi!!! L’ho scoperto stamattina a colazione 🙂 Se no avrei fatto un post un pochino prima…ahahah, che tempismo! Ma c’é ancora tempo, siamo a metà giornata e tutti possono dare il loro contributo! Non serve correre una maratona, basta solo…correre!

Abbasso la pigrizia! E una volta che la corsa è fatta, è divertente aggiungerla al sito ufficiale per vedere quanti milioni di km in tutto il mondo verranno corsi oggi 🙂

Global Running Day

global-running-day-v1

Nel mio piccolo oggi ho dato un contributo con una corsa così composta: 2 km riscaldamento + 5 km veloci + 1 km defaticamento. Ho avuto la testa che aveva davvero bisogno di staccare. In effetti ho corso senza rendermene conto, dal gran che ero presa dai miei pensieri, come non mi accadeva da tanto. E’ stato bello, nel bosco bagnato dalle grandi piogge di ieri, ma col sole che cercava di filtrare fra i rami.

18839178_10212822001285921_5744174498109158450_n

Ho cercato anche di coinvolgere Kuro, che dall’alto del suo tiragraffi se la dormiva bene…si è concesso solo per un paio di selfie…non ho un cane, se no lo portavo a correre! Ma correre con un gatto…uhm…la vedo dura XD ahahah!

Buona giornata mondiale della corsa a tutti!!

 

Non mi sono potuta tirare indietro e ho partecipato anche io, anche se ho corso per solo 5 km.

Un nuovo sport

Come ho già raccontato non è un gran periodo per me in ambito lavorativo, così sto cercando di limitare il più possibile le spese. 

Qualche settimana fa mi è capitato tra le mani un volantino che pubblicizzava un corso di difesa personale femminile gratuito, creato  da qualche ente pubblico (onestamente non ho ben capito da chi è perché) così ho deciso di iscrivermi.

Questa sera avrò la prima lezione ma ho molti dubbi, temo sarà un corso noioso. Ne ho già fatti altri di corsi simili in passato e mi ero divertita tantissimo, ricordo che a fine lezione mi sentivo veramente bene sia con il corpo che con lo spirito. L’insegnante era un appassionato di cultura giapponese quindi ci inseriva molte nozioni durante le lezioni, ci faceva fare meditazione oltre che farci “combattere” realmente (non erano movimenti figurati). Questo corso è tenuto da un altro insegnante e temo non ci farà fare i 10 minuti di meditazione a fine lezione, durante la presentazione del corso lo abbiamo conosciuto e non mi ha fatto una bellissima impressione, ha detto faremo anche molta teoria… temo ci farà i pipponi sul fatto che non dobbiamo andare in cerca del pericolo, che non dobbiamo uscire da sole, che non dobbiamo provocare con vestiti succinti.

Vi racconterò com’è andata anche perché alla presentazione le donne erano tutte mature oltre i 45 anni ero la unica giovane a differenza degli altri corsi che ho frequentato in cui c’era molta più varietà di età ed eravamo riuscite a creare un bel gruppo solido con cui ho mantenuto i contatti anche una volta finito il corso.

Speriamo!

Giornata finalmente terminata

In questo periodo arrivo alla sera distrutta, sarà la primavera in arrivo o  forse un periodo stressante,  il problema è che quando sonl molto stanca sono nervosa, arrabbiata e con la lacrima facile. .. sta sera ho voluto provare a cercare una soluzione, la palestra! E sembra che abbia funzionato alla grande, mi sento rigenerata! E la sauna non mi ha steso come mi sarei aspettata ma ricaricata. Cena leggera con uno yogurt e ora me ne vado a letto. .. sperando il sonne arrivi 

Buoni propositi 2017

E’ arrivato il momento di fare la lista per il nuovo anno e tirare le somme di questo, aggiorno direttamente il vecchio post.

  1. Rimettermi a dieta, questo punto è sempre presente!
  2. Fare un tatuaggio, il tatuaggio che desidero da anni, ma che continuo a rimandare per timore del “per sempre”, anche se ultimamente sono meno convinta.
  3. Fare sport, almeno 2 volte alla settimana svolgere un attività sportiva.
  4. Leggere almeno 12 libri, e segnare tutti quelli che leggo possibilmente facendo una mini recensione.
  5. Fare la pasta fatta in casa , o per lo meno provarci.
  6. Fare almeno 2 dolci al mese.
  7. Imparare a fare una cosa nuova 
  8. Imparare a gestire lo stress, e controllarmi nei momenti in cui sono nervosa non prendendomela con le persone che mi vogliono bene,  sono migliorata, ma c’è ancora molto da fare.
  9. Pianificare almeno due viaggi e farli di almeno 3 giorni ciascuno.
  10. Pulire la macchina almeno una volta al mese almeno gli interni.
  11. Prendermi più cura di me, con creme per il corpo, trucco tutti i giorni, scrub ecc
  12. Tenere camera mia in ordine, questo sembra un punto da adolescente, sono terribilmente disordinata ma quando ho vissuto fuori casa ero piuttosto brava a tenere tutto in ordine ora voglio ritrovare quella qualità. (non sono diventata perfetta, ma sono migliorata)
  13. Andare a convivere.
  14. Aprire un attività mia.
  15. Migliorare le mie capacità fotografiche, trovare qualcuno che mi chieda di scattargli delle foto per qualche avvenimento.
  16. Prendere il flash per la reflex.
  17. Completare con successo almeno 12 punti di questa lista.
  18. Aggiungere almeno due punti alla lista cose da fare nella vita e tenerla aggiornata.
  19. Ricominciare a correre, e riuscire a correre nuovamente i 10 km.
  20. Fare l’albero di Natale.

Se ne avete fatte anche voi, mettetemi il link nei commenti che sono curiosa di vederle.

Buoni propositi di settembre (2016)

Come dicevo in un mio recente post in questo periodo dell’anno ho bisogno di normalità, di tutte quelle cose che abitualmente faccio, di avere una lancetta che con il suo ticchettio scandisca i momenti della mia vita, i buoni propositi e le liste mi aiutano ad indicare la direzione da percorrere.

I buoni propositi per questo settembre (so che settembre non è ancora arrivato sul calendario, ma la mia voglia di autunno fa si che io lo abbia anticipato questo mese) sono:

  • Perdere almeno 1,5 kg  (in realtà avrei voluto scrivere 2 kg , ma non voglio fissare obbiettivi troppo difficili da raggiungere).
  • Voglio ricominciare ad andare in palestra (almeno) 2 volte a settimana.
  • Vorrei riuscire a correre almeno 1 volta a settimana.
  • Iscrivermi al campo di tiro con l’arco ed andare a tirare più regolarmente.
  • Stò continuando a giocare a pokemon go, e entro la fine di settembre vorrei percorrere altri 100km.
  • Andare avanti con la lista di buoni propositi per l’anno 2016

#day 81

Mercoledì

grazie alla pioggia che ha rinfrescato sono finalmente tornata a correre (7 km in un ora, ancora siamo lontani dai ritmi di un tempo, però è importante per me riuscire  darmi una mossa e ricominciare a correre) inoltre dopo 10 giorni senza palestra ci sono tornata e ho provato finalmente quella piacevole sensazione di benessere nel fare fatica!

Inoltre la pioggia mi ha risparmiato la fatica di dover bagnare l’orto…

storie da palestra

Questa settimana  non so se avrò molto tempo libero da dedicare alla palestra, dato che ho già perso quasi tre settimane di allenamento a causa dell’influenza sto cercando di andarci nei momenti liberi. Ieri mattina  ci sono andata presto, e oltre a stupirmi per quanta gente ci vada praticamente all’alba (alle 8 avevano già finito di allenarsi) ho rincontrato una vecchia conoscenza, la tipa che si trucca a metà allenamento, ve la ricordate?  dopo aver scritto quell’articolo la incontravo tutte le settimane e mi è parso chiaro che stesse cercando di trovare l’anima gemella,  si allenava vicino ai “più fighi” della palestra e mi lanciava occhiataccia quando parlavo con il mio moroso (non credo gli fosse chiaro che stessimo insieme), ammetto che il suo atteggiamento ostile nei miei confronti mi divertiva… poi non l’ho più incontrata, pensavo avesse smesso di allenarsi visto che non otteneva risultati con i ragazzi della palestra….fino a ieri mattina, è arrivata con l’Eastpak pieno di libri, ho intuito che probabilmente è più giovane di quel che sembra, e senza neppure cambiarsi è andata ad allenarsi (questa è una cosa che non riuscirò mai a capire, eppure non mi ritengo una manica dell’igiene… ma un minimo) , mentre mi allenavo sull’ultima macchina l’ho vista difronte a me che discuteva animatamente con un tipo, un sudamericano palestrato, è stato impossibile non sentire quello che si stavano dicendo, o per lo meno quello che diceva lei, era piuttosto alterata, si lamentava perchè lui non rispondeva ai suoi messaggi, a quanto pare lei si è presa una cotta mentre a lui piace più fare il galletto e conquistarle tutte… ragazza mia dammi retta, la palestra non è il luogo giusto per fare conquiste, se vuoi una storia seria devi puntare ad altri tipi  di ragazzi, quelli troppo appariscenti, amano essere corteggiati, e non si accontentano di avere solo te!

#DisavventureDaPalestra

Come ho già raccontato in altri post, la palestra che frequento è un luogo ricco di personaggi bizzarri.

10325722_201016233594075_4815557389204681726_n

Fonte: gentedellapalestra.tumblr.com 

L’ultima “disavventura” mi è successa ieri, sono arrivata più tardi del solito, per cui avevo una certa fretta di cambiarmi ed iniziare ad allenarmi.

Nello spogliatoio femminile c’erano tre adolescenti di colore che chiacchieravano animatamente; ad un certo punto hanno cominciato a farsi selfie, successivamente si sono posizionate davanti allo specchio monopolizzandolo (e io dove vado a farmi la coda di cavallo?) e dopo aver messo di sottofondo una di quelle canzoni che vanno di moda ora (ma sono troppo vecchia per conoscerla), si sono messe a fare twerking (bhe se conosco il “ballo” che stavano cercando di fare probabilmente non sono poi così obsoleta!!)  e i selfie si sono trasformati in “filmini”.

Mi chiedo se li terranno per loro o li invieranno a qualcuno, quindi genitori che per caso leggete questo post e avete figli adolescenti, anche se le vostre dolci figlie vi sembrano ancora delle bimbe ingenue incapaci di fare certe cose forse è meglio le teniate d’occhio assieme ai loro smartphone…

Prima che abbiate il tempo di chiedervelo vi deludo, io non sono apparsa riflessa in sottofondo allo specchio senza veli, ho prestato attenzione a cambiarmi dietro la colonna in modo no mi riprendessero per sbaglio!!

E ricominciamo la dieta…

Lotto con il mio peso più o meno da sempre… in realtà chi mi vede non mi reputa grassa, e in effetti non lo sono, ma ho sempre quei 3-5 kg in più di per se non sono molti, ma se non stò attenta fanno presto a diventare 10 … ed è successo, circa due anni fa avevo proprio quei famosi 10 kg in più… non avevo più vestiti che mi andassero bene, tutto ciò che avevo mi fasciava troppo, in quel momento ho capito che dovevo cambiare, dovevo ricominciare a volermi bene e a prendermi cura di me.

I primi kg sono stati semplicissimi da perdere, nel primo mese ne ho persi 4 (aiutata dal fatto che l’esperienza della convivenza era finita in maniera penosa) nei i successivi 6 mesi ho perso i rimanenti, mangiando in maniera sana e andando a correre (non avrei mai creduto mi sarebbe piaciuta la corsa).

Per varie ragioni ho dovuto smettere di correre (continuavo ad infortunarmi) e negli ultimi mesi, nonostante abbia cominciato ad andare in palestra, ho accumulato 4 kg… Da oggi ricomincia la linea dura, ricomincerò a mangiare in maniera sana, spuntini solo con frutta e verdure, pasti regolari e sani… e in palestra più impegno, ho intenzione di ricominciare a correre in maniera seria (attualmente non riesco a fare più di un km a una velocità decente…)

Obbiettivo: rientrare comodamente nei miei jeans preferiti!

100 cose da fare nella vita…

Riporto modificando il post che avevo fatto nel mio vecchio blog, è una sorta di sfida con se stessi, fare una lista di tutte quelle cose che vale la pena fare almeno una volta nella vita secondo noi e cercare di portarla a termine.

  1. Vincere un concorso qualsiasi.  (aprile 2015 ho vinto una birra)
  2. Fare un tatuaggio. (Si sta rivelando un impresa più difficile del previsto).
  3. Imparare l’inglese, e sostenere una conversazione (senza aiuto) con un madrelingua.
  4. Diventare vegetariana per 15 giorni ( 1°tentativo fallito gennaio 2016).
  5. Stare per 3 giorni senza tecnologia.
  6. Provare a usare un arco. (Febbraio 2016, mi è pure piaciuto).
  7. Iniziare un nuovo sport.  (Tiro con l’arco, marzo 2016)
  8. Vedere un animale che non conosco  (nel suo ambiente naturale).
  9. Fare almeno una foto al giorno per 3 mesi.
  10. Fare un corso di fotografia. (maggio- luglio 2015) .
  11. Andare in una spiaggia nudista, ovviamente nuda.
  12. Lanciare una torta in faccia a qualcuno.
  13. Fare un viaggio senza aver programmato nulla.
  14. Fare una passeggiata a cavallo sulla neve.
  15. Fare una passeggiata a cavallo in spiaggia.
  16. Fare una passeggiata a cavallo nel bosco.
  17. Montare un cavallo “a pelo”. (2014)
  18. Prendere una moto\Vespa. (Vespa pk12s nel 2004)
  19. Restaurare qualcosa.
  20. Correre mezza maratona.
  21. Correre per 10 km in meno di 1 ora.
  22. Convincere qualcun altro a fare una lista come questa e vedere chi la completa per primo. (ti sfido)
  23. Vestirmi in stile ‘800 per un giorno.
  24. Fare un viaggio da sola.
  25. Colorarmi una ciocca di capelli con un colore assurdo (es. fucsia, verde, azzurro). (Azzurro 7\3\2016)(rosso fluo aprile 2016)
  26. Fare un bonsai. (ci stò lavorando).
  27.  Campeggiare in un bivacco.
  28. Fare “campeggio selvaggio” con qualcuno che non ha mai dormito in tenda.
  29. Essere ipnotizzata.
  30. Avere un acquario.
  31. Avere un pappagallo di medie dimensioni (tipo un amazzone).
  32. Ricevere 10 commenti su questo post. (Se mi volete aiutare commentate quì sotto)
  33. Andare in un altro paese con un mezzo pubblico (aereo, bus, treno) e tornare la stessa sera.
  34. Andare in tutte le regioni d’Italia, e mangiare un prodotto tipico. (Piemonte, Valle d’Aosta, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Lazio, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria, Sicilia, Sardegna).
  35. Avere un cane con cui praticare insieme delle discipline sportive.(canicross, dogtreking, Agilitydog ).
  36. Riuscire a trovare almeno 100 cose da inserire in questa lista. (febbraio 2016).
  37. Preparare qualcuno che deve andare in tv.
  38. Comprarmi una macchina fotografica (seria).
  39. Ricomprarmi una macchina.  (me ne è stata regalata una vecchissima conta lo stesso? maggio 2015)
  40. Avere un auto d’epoca.
  41. Visitare un paese nordico (possibilmente la Finlandia),la Grecia, il Texas
  42. Riuscire a pattinare decentemente.
  43. Andare a vivere da sola.
  44. Aprire un attività improprio.
  45. Visitare il campo di concentramento di Auschwitz.
  46. Avere un quadro con una stampa su tela con una foto fatta da me.
  47. .Farmi fotografare da un professionista. (Non un classico book, voglio una foto d’autore, vestita).
  48. Partecipare a un flash mob.
  49. Prendere il thè delle 5.00 in Inghilterra, accompagnato da un cup cake.
  50. Scrivere un messaggio in una bottiglia e buttarlo in mare.
  51. Fare un lavoro che mi appaghi.
  52. Farmi nuovi amici.
  53. Vedere tutti i film di Tim Burton. (ho trovato chi lo farà con me! )Beetlejuice – Spiritello porcelloPee-wee’s Big Adventure , Batman , Edward mani di forbice , Batman – Il ritorno , Ed Wood , Mars Attacks! , Il mistero di Sleepy Hollow , Planet of the Apes – Il pianeta delle scimmie Big Fish – Le storie di una vita incredibile ,La fabbrica di cioccolato ,  La sposa cadavere , Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street , Alice in Wonderland , Dark Shadows , Frankenweenie, Big EyesLa casa per bambini speciali di Miss Peregrine
  54. Fare il coast to coast in america, su una Cadillac decappottabile rosa  (questo probabilmente resterà un sogno)
  55. Ballare un two step, con un vero cowboy.
  56. Provare a fare la pasta fatta in casa.
  57. Avere una capra, un oca e delle galline.
  58. Avere un roditore (che non sia un criceto, dato che ne ho avuti vari).
  59. Creare degli sgabelli con delle vecchie selle.
  60. Avere un tavolo da biliardo e un angolo bar in casa.
  61. Fare la turista nella mia città.
  62. Fare un brindisi al matrimonio di uno sconosciuto. (ero stata invitata ma non conoscevo gli sposi..quindi vale!).
  63. Contattare un vecchio insegnante e dirgli quanto è stato importante per me.
  64. Imbucarmi a una festa.
  65. Imbucarmi ad un concerto.  (Cristina D’Avena in tour con i Gem Boy 2016)
  66. Accendere un fuoco senza fiammiferi ne accendino
  67. Completare almeno 1\3 della lista entro i miei 30 anni.(sarà difficilissimo).
  68. Fare il barefoot (percorso a piedi nudi). (agosto 2015 è stato dolorosissimo).
  69. Vedere il carnevale di Venezia.
  70. Visitare Venezia con l’acqua alta.
  71. Guidare “al contrario” nel regno unito.
  72. Imparare a usare photoshop. (sto imparando)
  73. Farmi togliere il neo (che detesto) dal viso.
  74. Riuscire a scattare una foto bellissima, di quelle che vedo spesso in giro e che mi lasciano a bocca aperta.
  75. Ritornare a Torino, e scoprire che in realtà mi piace.
  76. Coccolare i mici di un cat caffè.
  77. Girovagare per le calli di Venezia, alla scoperta di qualche angolo meno turistico ma ancora più affascinante.(l’ultima volta gennaio 2016 scoperta libreria Acqua Alta )
  78. Salire in cima alla Tour Eiffel, usando le scale. (aprile 2003).
  79. Provare un cibo etnico ed innamorarmene.
  80.  Perdonare qualcuno che ti ha fatto soffrire.
  81. Fare un pic-nic in montagna.
  82. Licenziarmi (ed essere contenta di farlo). (2013).
  83.  Soffrire il mal di mare su un lago. (lago di Garda).
  84. Mangiare la Sachertorte in Austria e scoprire che non mi piace.
  85. Perdere di 10 kg  (nel 2014).
  86. Andare nel bosco a raccogliere funghi e castane.
  87. Incontrare persone conosciute in internet, e diventare buona amica di una di loro. (2013).
  88. Innamorarmi davvero.
  89. Guardarmi allo specchio e piacermi.
  90. Partecipare ad un raduno di auto e moto d’epoca. (prima volta nel 2007)
  91. Stare sveglia per più di 24 ore (e lavorarle quasi tutte).
  92. Ballare su un palco.
  93. Fare il bagno su un ruscello di montagna.
  94. Fare la testimone di nozze. (2012).
  95. Mungere una capra.
  96. Salire su un auto da rally.
  97. Passare il capodanno a casa sola con il mio cane non aspettare la mezzanotte e non pentirmene (2014\2015).
  98. Imparare una canzone a memoria e cantarla a squarciagola e.. non importa se sono stonata.
  99. Andare alle terme in Austria con il costume e scoprire che sono tutti nudi… (Estate 2014).
  100. Attraversare l’Italia in treno, arrivare a lecce, e fermarmi solo per qualche ora (per fare un favore a una persona). (2007)
  101. Camminare a piedi nudi su un prato.
  102. Ubriacarsi (almeno 1 volta nella vita va fatto).
  103. Fare a palle di neve.
  104. Assaggiare carne di canguro.
  105. Riuscire a mangiare di tutto, con le colazioni continentali d’albergo.
  106. Fare il bagno in una piscina (riscaldata) all’aperto in inverno mentre piove. (Verona, febbraio 2015)
  107. Mantenere in vinta delle piante per oltre 3 anni (un record per le mie capacità).
  108. Avere molti animali (cani, gatti, pesci rossi, tartarughe, cocorite, criceti).
  109. Convivere. (2012)
  110. Prendere l’aereo.
  111. Fare un corso di ballo (country 2006, da sala 2011, jazz 1997, funky 1996,  boogie 2015).
  112. Avere una vespa più vecchia di me (pk125s del’84). (2007)
  113. Avere un auto nuova e pagarmela da sola. (suzuki swift sport nel 2006 )
  114. Imparare a cambiare una gomma bucata.
  115. Imparare a camminare con i tacchi.(2005)
  116. Riuscire a correre per più di 10 km senza fermarmi.(2014)
  117. Fare un viaggio in vespa e dormire in tenda. (2008)
  118. Guardare le stelle cadenti da una decappottabile (estate 2014).
  119. Dormire in tenda per più di 5 notti. (2012)
  120. Fare le ferie in camper. (1995)
  121. Fare più di 40 km in un solo giorno in bicicletta.(2014)
  122. Vedere alba e tramonto.
  123. Fare il bagno a mezzanotte in piscina.
  124. Ballare fino a bucare le scarpe.
  125. Correre sotto la pioggia. (2014)
  126. Fare l’orto biologico e riuscire a mangiare i suoi frutti.
  127. Imparare a fare la lavatrice e stirare senza rovinare nulla. (2012)
  128. Assaggiare la tequila e lo champagne.
  129. Imparare ad apprezzare il vino e la birra.
  130. Mangiare le fragole bevendo prosecco sotto le stelle.
  131. Vedere l’acquario di Genova e quello di Valentia.(2007/2008)
  132.  Fare le terme immersa nelle vasche naturali (terme di Petriolo).(2012)

Se ne avete fatta una anche voi condividetela con me mi piacerebbe leggerla!