Vuota

È così che mi sento questa notte. .. lo so che da quel che scrivo sembro sempre triste, il fatto è che quando sono triste sento l’esigenza di scrivere. ..

Tiro un po le somme di questa estate, come se il freddo arrivato in questi giorni mi facesse capire che ormai è troppo tardi. .. che dovevo fare prima molte cose. .. ormai non mi resta che incassare il colpo ed andare avanti. ..

Troppe persone se ne sono andate questa estate, troppe lacrime ho visto versate. .. troppi progetti non realizzati… ho lasciato scorrere il tempo tra le dita come se fosse sabbia. ..

Ho paura, vedo le persone intorno a me invecchiare, ma non mi voglio rassegnare all’idea che anche io sto’ invecchiando, e non ho realizzato ciò che mi ero prefissata… e quel che è peggio è che so di non aver fatto molto per cercare la felicità. ..

Ho dei rimorsi (anche se non lo ammetto ) per ciò che è stato, so di aver sbagliato. ..ma lo rifarei, io sbagliando non imparo…

Oggi ho duvuto rasare un altro lato della testa, e quello che sembra un taglio alla moda in realtà sono altri capelli caduti, che lasciano cicatrici nel mio cuore. .. e quei capelli mancanti è come se avessero rotto un pezzo della barriera che così bene sembrava proteggermi… 

Sembra che quest’anno non faccia che peggiorare,  sembra che nulla vada per il verso giusto. ..

Questo mio farneticare in realtà è un cercare di auto psicoanalizzarmi , cercare ciò che non va e sostituire quell’ingranaggio, ma sembra sia più difficile del previsto. ..

Sono arrabbiata, con me stessa a con il destino,  non mi ha dotato delle istruzioni… vorrei che i capelli mi ricrescessero, vorrei una seconda possibilità, vorrei non commettere più certi errori, vorrei abitare un corpo che mi sento mio, vorrei guardarmi allo specchio e piacermi, e vorrei non dover lottare in continuo per ciò che è mio… vorrei più semplicità, vorrei stendermi a letto la sera e addormentarmi serenamente fino al mattino, vorrei ricominciare a correre senza dolori alle ginocchia…  vorrei vorrei…vorrei…

Vorrei che quella stronza non ci provasse con il mio uomo , vorrei. ..

Vorrei la serenità e la semplicità. ..

Annunci

assenza momentanea

E’ da un pò che non scrivo articoli  e che commento poco i vostri blog, mi scuso, ma non sono fuggita, starò per un pò lontana da questa piattaforma perchè ho un evento in programma con l’altro blog che gestisco assieme ad un amica, quindi fino a metà ottobre sarò poco presente perchè devo concentrare tutto il tempo che solitamente dedico a entrambi i blog alla realizzazione di quella giornata.

A presto.

Nervi a fior di pelle. ..

Mi rendo conto che ultimamente sono molto irascibile. ..una volta lasciavo più correre… ora non ci riesco più. ..

L’altro giorno mi ha parcheggiato furi dalla mia via una macchina  (cone spesso accade, dato che c’è un negozio proprio lì ) generalmente sono più paziente,  ma non ho retto, ero di fretta e dopo l’ennesima persona che mi blocca l’acessso a casa mia … esorto con l’uomo che attendeva in auto la moglie 

-scusi, guardi che quello non è un parcheggio. ..

-lo so, sto solo aspettando mia moglie!

-guardi che si deve spostare , io devo entrare lì. 

-ma abbia un attimo di pazienza! 

– NO, si deve spoatare subito. ..parcheggi altrove!

(Intanto la moglie è arrivata e lui continuava a stare li a discutere)

-SENTA SI TOLGA SUBITO NON VEDE CHE CODA SI È FORMATA A CAUSA SUA?

(La moglie aveva anche il coraggio di difendere il marito )
Oppure ieri sera stavamo guardando un burattinaio in centro pese, si infilano due vecchie tra me e i miei amici bloccandomi totalmente la visuale, io qualche secondo ho pazientato poi una delle due mi si è appoggiata addosso 

Io – Senta vuola che la prenda in braccio così vede meglio?

– e ma che nervosa…si faccia una camomilla 

(A me sta roba mi ha agitato i nervi…)
Sta mattina in posta faccio un versamento,  la signora allo sportello anziché versare ls cifra me l’ha prelevata… poi rendendosi conto dell errore mi ha avvisato sie è scusata e ha versato la cifra doppia (per ottenere ciò che avevo chiesto all’inizio )

Io gli ho detto che sono cose che succedono bastava che avesse rimediato… ma in  realtà mi sento ancora più  nervosa…
Ho assolutamente bisogno di imparare a gestire questo nervoso…ho paura di essere al limite e di scoppiare… non so che fare…