Titolo senza idee

Questa mattina mi sono svegliata con gli attacchi d’ansia, ultimamente mi sono tornati… Non so neppure come poterli definire, perchè non sono attacchi di panico, quelli li riconosco , sono solamente dei momenti in cui mi sale l’ansia senza motivo, lo stomaco si stringe , i battiti aumentano e il cuore sembra di tanto in tanto perdere un “colpo”, momenti in cui mi sento male, mi sale la nausea e non ho più voglia ne la capacità di interagire con gli altri…ora che ci penso assomigliano un pò agli attacchi di panico, ma con meno sintomi… Un attacco mi è venuto l’altro giorno anche mentre stavamo andando al ristorante per cenare con amici, per carità non morivo dalla voglia di andarci, ma neppure mi scocciava. Ero in auto con il mio moroso , era già buoio ma da finestrino potevo ammirare un bel panorama mentre salivamo la “collina” per raggiungere il ristorante, c’erano tutte le luci delle case accese e i farsi delle auto che si districavano tra le vie cittadine, di un paese a noi ormai lontano. Con il mio Moroso (credo ruberò l’idea a Kikkakonekka , e chimamerò Il Mio Moroso  IMM) ho un ottimo rapporto per cui sono felice di passare del tempo sola con lui, come sottofondo la musica giusta (un cd country) eppure,  senza una ragione, o per lo meno senza che io riuscissi a trovare unmotivo, l’attacco d’ansia è arrivato, sono fortunatamente riuscita a gestirlo magnificamente, e  farlo passare in pochi minuti, quel che mi preoccupa è che stanno diventando più frequenti e forti. Questa mattina mi hanno tormentato più volte, il problema è che mi lasciano di cattivo umore e senza la voglia l’energia di fare nulla.

Le ore sono passate e in quelche modo , anche grazie al bel tempo e al tepore che c’era fuori sono riuscita a far arrivare il pomeriggio. Ho dovuto affrontare il veterinario assieme al mio cane e fingermi tranquilla e serena, quando invece ero in preda a un attacco di panico… ovviamente la mia cagnolina che vive in simbiosi con me se n’è accorta ed ha cominciato ad agitarsi, e tenerla ferma mentre veniva visitata  e vaccinata non è stato molto semplice. Difficile è stato anche l’ascoltare e recepire tutta la serie di informazioni che il veterinario mi ha dato in proposito ai recenti problemi di salute del mio cane. Alla fine è stata una visita positiva, perchè non dovrò sottoporla per ora a un intervento ai denti cosa che invece temevo! anche il resto della visita è andato abbastanza bene, dovrà solo seguire una piccola cura preventiva con una pomata antibiotica su una zampina per evitare possa formarsi un infezione.

Nel tardo pomeriggio mi sono recata da una mia conoscente perchè dovevo farle un favore. Si è confidata con me e sinceramente mi ha fatto rendere conto di quanto mi manchi avere un amica. Sono sociopatica e poco festaiola per cui indubbiamente ho più difficoltà a legarmi con gli altri sopratutto le donne. Di amici ho quelli del IMM, ma definirli Miei amici non è corretto, usciamo assieme solo perchè c’è lui, indubbiamente sono persone piacevoli, però sono i suoi amici e non i miei. La mia amica storica si è sposata (e io sono la sua testimone) e ha un bimbo, per cui indubbiamente ha altre priorità e poco tempo da dedicarmi. Le due amiche che mi ero fatta negli ultimi anni mi si sono allontanate molto a causa di interessi diversi. Si lo ammetto, mi manca un amica da poter chiamare per andare a prendere un gelato insieme o per andare a sentire un concerto, o anche solo per “spettegolare”, quando vedo le amiche prendere un aperivivo assieme e confidarsi mi fanno provare un pò di malinconia e invidia per quei rapporti che non sono stata capace di costruire o mantenere.

Questa sera ho cenato con delle gallette di mais in tutta fretta e mi sono recata al corso di difesa personale per la prima lezione del nuovo corso. Ho faticato ad obbligarmi ad andare, non ne avevo nessuna voglia, ma sapevo mi avrebbe fatto bene. In effetti mi sono divertita e a fine serata mi sentivo bella carica , pronta a spaccare il mondo… spero solo di riuscire a fare amicizia con qualche ragazza.

Per una volta non voglio fare la pessimista e dire che la giornata è andata bene, la notizia che non dovrò sottoporre il cane al intervento è stata fantastica, e positivo è anche stato il corso di difesa personale… sto valutando una volta fatte tutte e 5 queste lezioni se vale la pena seguire l’istruttore e fare un corso di judo con lui, mi scoccia solo che si tiene 2 volte la settimana, e significa che non potrò vedere IMM in quei giorni,attualmente non ci vediamo il lunedì, una settimana il venerdì e la settimana dopo il giovedì , quindi alla fine avremo poco tempo da passare assieme dato che il corso è il martedì e il giovedì. Del resto non ci vediamo “a caua” di suoi impegni, non voglio fare lo sbaglio che ho fatto in passto con i miei ex e rinunciare sempre io, per cui prima di decidere vedo come andranno le prossime lezioni.

13 comments

  1. nomeutenteio · ottobre 16, 2017

    Dovresti andarci al corso di judo può essere un modo per socializzare e magari trovare qualche amica. Per l’ansia respira con il naso, un respiro lungo 10 secondi e stessa cosa per l’espirazione. Io sono esercizi che faccio prima di dormire e appena mi sveglio per mantenere i livelli di ansia bassi. E per ultimo: forza! 😀

    Piace a 1 persona

    • Hadley · ottobre 16, 2017

      A quel corso ho fatto una lezione l’anno scorso e purtroppo non ho visto “ragazze” della mia età, però se mi fa stare bene non importa se non riesco a fare molte amicizie. I respiri con me hanno l’effetto contrario, non mi è ben chiaro qual’è ma se mi accorgo riesco subito a bloccarlo e scacciarlo… comunque ti ringrazio della dritta

      "Mi piace"

  2. Luca · ottobre 16, 2017

    In bocca al lupo, un abbraccio fortissimo! ❤ Buonanotte. 🙂

    Piace a 1 persona

  3. alemarcotti · ottobre 16, 2017

    Un abbraccio

    Piace a 1 persona

  4. illettorecurioso · ottobre 17, 2017

    Per gli attacchi d’ansia ti capisco, ne soffro anche io. Ho letto da qualche parte che spesso possono manifestarsi in un momento di relax e sono una conseguenza all’accumulo di stress. Magari potresti parlarne con il medico, che potrà valutare se prescriverti qualcosa, anche di leggero. In questi casi chiedere aiuto è sempre un bene.
    Per quanto riguarda le amicizie credo che ognuno sia differente. C’è chi ha bisogno di tanti amici e chi invece non ha questa necessità. Però credo che tutti abbiamo bisogno di almeno una persona con cui confidarsi, che non sia il marito o fidanzato.
    Mi sono ritrovata molto nelle tue parole, forse perché siamo entrambe molto simili, almeno da quanto ho letto di te.

    Piace a 1 persona

    • Hadley · ottobre 17, 2017

      Per gli attacchi d’ansia non voglio prendere farmaci, per ora (a differenza del passato) sto riuscendo a gestirli bene e farli durare poco tempo… spero che sia un sintomo positivo e che non mi torneranno più forti… non lo sapevo fossero legati a un momento di relax, quando ero più giovane mi venivano soprattutto la notte e con il calare del buio, ma erano veri e propri attacchi di panico ed erano comunque scatenati da un pensiero

      "Mi piace"

      • illettorecurioso · ottobre 17, 2017

        Ti capisco per i farmaci, per il momento neppure io li prendo. Si, dipende dalle situazioni, ma possono appunto manifestarsi anche “a riposo”. A me al momento vengono spesso di notte o quando devo alzarmi alla mattina presto.
        Ti auguro il meglio ❤

        Piace a 1 persona

  5. kikkakonekka · ottobre 17, 2017

    Eccomi!
    A parte un doveroso saluto a IMM, parliamo di attacchi d’ansia.
    A me arrivano del tutto immotivatamente, quando magari abbasso le barriere dopo un periodo intenso e impegnativo.
    Passi l’ostacolo, il cervello si rilassa ed eccola lì, in agguato, l’ansia maledetta che ti assale togliendoti il fiato.

    Anch’io cara Hadley negli anni sono diventato un po’ sociopatico ed elusivo con le persone, e a dire il vero non so nemmeno come mai ciò sia accaduto, forse il fatto di avere raggiunto una certa ‘stabilità’ affettiva e lavorativa.
    Chissà.

    Un abbraccio

    "Mi piace"

  6. Paroledipaola · novembre 2, 2017

    Ne ho sofferto x anni….poi non mi sono più venuti quando ho capito il problema alla radice❤

    Piace a 1 persona

    • Hadley · novembre 2, 2017

      Io non so se c’è un problema alla radice nel mio caso, ho più il dubbio di essere molto emotiva e nei periodi soprattutto di cambiamento mi tornano fuori… ad esempio ora devo fare “una prova” lavorativa e le notti diventano pensanti perché ho tempo per riflettere e ciò mi fa salire l’ansia

      "Mi piace"

      • Paroledipaola · novembre 2, 2017

        Ah ok..sì ci sta. Io ero e sono super iper emotiva…ho dovuto imparare a gestire i pensieri😊

        "Mi piace"

        • Hadley · novembre 2, 2017

          Io finché non si tratta di traslochi (cambio di vita) e un nuovo lavoro ci riesco abbastanza, mi vengono proprio raramente, ma su questi due temi non so se riuscirò mai ad eliminarli (di lavori ne ho cambiati tanti negli anni)

          "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...