Rubrica librosa: London in love

London in love  di Melinda Miller  pubblicato da tre60 ( 241 pagine) questa è la trama:

Lei è Lisa: trent’anni (o poco più), un fidanzato storico che l’ha appena lasciata e una gran voglia di ricominciare. E forse è possibile: trasferirsi a Londra, per un anno, a casa di un’amica. E poi chissà… Lui è Michele: trent’anni (o poco più), una fidanzata storica che sta per sposare, una vita da broker e una gran voglia di stabilità. Il suo sogno: lasciare Londra, dove lavora, e rientrare in Italia. E poi chissà… Le strade di Lisa e di Michele s’incrociano brevemente sul volo Milano-Londra (vicini di posto, si detestano all’istante), per dividersi, con grande sollievo di entrambi, a Heathrow. Ma il destino li farà incontrare di nuovo, a Notting Hill, tra gli scaffali di God Save the Heels, la boutique di scarpe vintage, stilosissime e griffatissime, dove Lisa lavora. Sullo sfondo di una Londra travolgentemente romantica, animata da personaggi indimenticabili – da Palmer, l’eccentrico vicino di casa gay, a Marta, la fidanzata di Michele, perfettina e isterica, a Lady J, la “celeb” icona di stile, che mette all’asta la sua preziosissima collezione di scarpe -, Lisa e Michele si troveranno coinvolti in un inebriante girotondo in cui sarà molto difficile non cadere (dall’alto di un tacco 12) nelle braccia dell’amore.
Questo è un romanzo di una coppia di scrittori Italiani che si nascondono dietro lo pseudonimo di Melinda Miller, mi è piaciuto molto il modo in cui è scritto, è scorrevole e di facile lettura. Non ci sono grossi colpi di scena e fin dal inizio si può intuire come evolverà la storia, per cui non aspettatevi il libro del secolo, ma se volete una storia che non vi impegni troppo la testa magari un romanzo da leggere prima di addormentarvi o in spiaggia direi che potrebbe fare al caso vostro.
Personalmente mi è piaciuto anche se è il classico romando rosa, cercavo proprio un libro di questo tipo in questo periodo in cui il cado non mi fa dormire, quello che non mi è piaciuto è il finale, il colpo di scena arriva sulle ultime pagine e si conclude un pò frettolosamente.
Annunci

5 comments

  1. alemarcotti · 11 Days Ago

    Lo prendo😄

    Liked by 1 persona

  2. Noooooooo…. peccato x la conclusione. …. ma io dicooooo… ero già pronta ad accendere ol mio lento netbook x acquistarlo su amazon… ma mi è scaduto x la fine… nonostante tu mi abbia lasciato un certo amaro in bocca e troppa curiosità addosso ^.*

    Liked by 1 persona

    • Hadley · 6 Days Ago

      Che poi non sarà stato il romanzo del secolo perché comunque era tutto un po’ scontato, ma ogni tanto cerco questo genere di libri… comunque si che ne ha fatti altri, che ovviamente in biblioteca non ci sono…

      Liked by 1 persona

      • Le biblioteche oggi detengono pochi libri… si vuole e si tende ad accumulare in file x minimizzare gli spazzi. Andai tempo fa e chiesi su un argomento specifico…. beh sai che mi risposero che loro non avevano nulla ma un paese vicino aveva fatto una raccolta su file… ci son rimasta male e non ho più fatto altre ricerche ^.^

        Liked by 1 persona

        • Hadley · 3 Days Ago

          Da noi invece hanno molto libri, oltretutto sono collegate a quelle limitrofe è X vedere la disponibilità di un libro basta andare online

          Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...