Vola sul ponte arcobaleno

Sembra che la mia vita non si voglia sistemare, per quanto mi impegni accadono sempre cose che mi abbattono il morale. Oggi la mia piccola cocorita di cui vi ho parlato in un altro post (…e se non ritorna?) ci ha lasciati. Nonostante tutte le cure fatte in questo periodo la sua situazione non è migliorata, aveva giornate buone e altre meno buone, altre ancora erano pessime, oggi era una di quelle pessime, e il pomeriggio si è aggravata ulteriormente, e in un paio d’ore si è spenta. Non so dirvi come mi sento, perchè non volevo giocare a fare Dio, non sapevo cosa fosse corretto fare, se continuare a torturarla con altre cure (alcune molto invasive) oppure lasciar fare il suo corso alla natura. Sono sicuramente triste e dispiaciuta, ma in parte mi sento alleggerita perchè mi spiaceva sapere che stava soffrendo. So che molti mi prenderanno per pazza perchè era solo un uccellino, ma per me faceva parte della famiglia, provavo affetto, lei a modo suo sapeva farsi volere bene, quando arrivavamo a casa ci chiamava per andare a salutarla, poggiavamo le mani sulla gabbia e lei ci becchettava delicatamente le dita. Non so che fare, in parte vorrei prendere un cocorito per tenere compagnia al mio maschietto rimasto solo, ma in tutta onestà ora non me la sento di allargare la famiglia pelosa, vorrei in realtà puntare su un altra specie come ad esempio le calopsite ma solo quando avrò più tempo disponibile e la mente libera dalle mille preoccupazioni.

P.S. Ho disattivato i commenti a questo post, perchè non c’è molto da dire.

Annunci